Fabio Antinucci, laureato DISUCOM, ci parla di Geeko Editor: la casa editrice interattiva

Per il nostro primo appuntamento con questa nuova rubrica vogliamo parlarvi di Fabio Antinucci, ventottenne laureato magistrale in Filologia Moderna, indirizzo Scienze delle Lettere per la Comunicazione multimediale, presso il DISUCOM.

Fabio è uno scrittore con già un romanzo alle spalle – “Cacciatori di Morte”, un racconto fantastico dai connotati horror edito da LFA Publisher – ma anche un social media manager molto impegnato, nonché un giornalista culturale. Come lui stesso sottolinea: “Sono tutte conoscenze che ho accumulato nei miei studi universitari, e che ora sono riuscito a mettere a frutto”.

Ancora più interessante è, però, il motivo per il quale abbiamo deciso di intervistare Fabio, ovvero per parlarci di Geeko Editor, una “casa editrice digitale” nata da una startup avviata da lui stesso e altre due esperte di innovazione della sua zona (Bracciano): Alba Grazioli e Lidia Verdone. “Geeko Editor è una casa editrice digitale, basata sui principi della social communication che permette ad autori, scrittori e pubblico di incontrarsi all’interno di un portale, permettendo un confronto costante regolato da una redazione di professionisti”.

Come si accennava poche righe sopra, Fabio è molto grato agli studi di questi ultimi anni, che gli hanno permesso di affinare le tecniche e le abilità necessarie per dar vita a questo interessante progetto. “Sono stato stimolato a prendere questa direzione dai miei studi, e ancora oggi sono impegnato con la mia formazione perché questo campo, quello della Comunicazione, è sempre in evoluzione”.

Durante la sua esperienza al DISUCOM, Fabio Antinucci ha potuto “innamorarsi” di molti corsi di studi ai quali oggi deve moltissimo ma, come spesso accade a molti giovani, solo in seguito è riuscito a rendersi davvero conto di quanto l’Università gli aveva lasciato.  “Lo ammetto, l’ho capito solo dopo che gli input erano arrivati. Ho seguito corsi bellissimi nei miei anni al DISUCOM. Nel particolare, Sociologia dei Consumi con il Prof. Giovanni Fiorentino, Storia della Comunicazione con il prof. Fabio Troncarelli, Psicologia della Comunicazione con il prof. Gianluca Biggio, Social Media con il prof. Federico Tarquini e Informatica Umanistica con il prof. Federico Meschini, sono riusciti a darmi le conoscenze e gli strumenti per realizzare le mie idee”.

Fabio non ha nessun dubbio sulle potenzialità del suo Dipartimento.”Il DISUCOM ha un tesoro, un potenziale che aiuta coloro che vogliono lavorare con la comunicazione. Ogni istante di questi corsi mi è rimasto dentro anche a un livello emotivo molto profondo e ci tengo a sottolinearlo. Tutto è perfettibile e migliorabile, certo, ma la forza che mi ha permesso di cimentarmi prima con una startup e poi con Geeko Editor è venuta dal DISUCOM di Viterbo. Se potessi migliorare una cosa è solamente il rapporto tra il nostro Dipartimento e il mercato del lavoro locale. Introdurrei ancora più corsi di formazione e incubatori per startup, collegherei il Dipartimento a più testate giornalistiche e imprese“.

geeko editor 2

Tornando a Geeko Editor, il giovane esperto di comunicazione ci spiega che questa idea è nata per permettere a tutti di realizzarsi nel mondo della scrittura e vuole farlo sfruttando tutte le potenzialità dei Social media. “Quante volte gli scrittori si trovano davanti a degli editori che, a seconda dei loro particolari interessi culturali e preferenze, li fanno tribolare per mesi prima di ricevere una risposta? Geeko Editor è più semplice. Ovviamente c’è anche una redazione che si occupa di leggere ed approvare tutti i manoscritti, ma sarà il pubblico a giudicare l’elaborato, potendo anche suggerire consigli e modifiche, promuovendo un’interazione diretta tra scrittore e lettore. Il nostro è un Social Network a tutti gli effetti“.

Il pubblico, continua a spiegare Fabio, permetterà a ogni autore di scoprire quali sono le parti del suo romanzo a necessitare di una revisione. L’approfondimento di un certo personaggio del racconto o, magari, una particolare vicenda narrata, potranno così essere migliorate e rese più appetibili per gli utenti finali, consentendo a offerta e domanda di incontrarsi su un terreno neutro, proprio come in un libero mercato.

Tuttavia, Geeko Editor è anche molto di più. “La nostra è una vetrina, dove ogni autore troverà spazio per i suoi racconti, ma anche dove ogni utente potrà tenere un suo blog personale per parlare delle tematiche che preferisce. Geeko Editor è anche un contenitore di contest e giochi divertenti. È una community con tante attività, dalla quale possono uscire prodotti editoriale del più alto livello possibile”.

Su questa piattaforma, che attualmente è già in funzione, forte di una campagna di raccolta fondi che è riuscita a raccogliere circa 7.000 euro, non mancheranno anche dei servizi, dei “pacchetti plus” a pagamento dedicati a tutti. Pubblicizzazione, consigli editoriali, aiuto nella gestione di una pagina Facebook personale, organizzazione di eventi di promozione e interviste sono solo alcuni esempi. “Ovviamente ci serve un modo per sostenere il nostro lavoro, perché vogliamo farlo a tempo pieno e con il massimo della dedizione. Il servizio di pubblicazione, però, sarà completamente gratuito. Questo perché crediamo che l’editoria dovrebbe essere totalmente libera”.

Prossimamente, Geeko Editor si occuperà anche di trovare una sede fisica che possa ospitare gli uffici dell’impresa. Oggi, però, mercoledì 25 ottobre, la casa editrice digitale sarà impegnata con la Global Junior Challenge, in via Aldrovandi 16 a Roma, il concorso internazionale che premia l’uso innovativo delle tecnologie per l’educazione del 21° secolo e l’inclusione digitale.

Prima di salutarci, Fabio Antinucci ci lascia con un ultimo appello: “Iscrivetevi a Geeko Editor, è gratis. Da noi potrete trovare esperti, collaboratori e un pubblico attento. Utilizzate le nostre bacheche per trovare il vostro illustratore, magari il vostro fumettista, o lo scrittore che cercate per mettere nero su bianco la vostra idea e realizzare un libro-game, un romanzo o tutto quello che vi viene in mente. Utilizzate Geeko Editor come un’officina creativa per dar vita ai vostri progetti editoriali“.

Potete seguire Fabio Antinucci e il resto del team di Geeko Editor su Facebook e, ovviamente, sul loro sito ufficiale: www.geekoeditor.it