Il viaggio e l’Europa: grande affluenza per il primo incontro degli studi sul viaggio

Si è concluso oggi pomeriggio il primo incontro del colloquio interdisciplinare organizzato dal dipartimento DISUCOM presso l’Aula Magna del complesso di Santa Maria in Gradi a tema: Il viaggio e l’Europa. Incontri e movimenti da, verso, entro lo spazio europeo“.

L’incontro di questo 15 novembre ha visto un totale di tredici relatori – divisi in tre diverse sessioni – intrattenere i presenti con temi inerenti il viaggio e l’Europa. La prima sessione, presieduta dal Prof. Gaetano Platania, è stata incentrata su argomenti riguardanti “Il viaggio al tempo del web: media, codici, messaggi, etc.“, di cui si sono occupati sei relatori. Il primo, il Prof. Giovanni Fiorentino, ha incentrato il suo discorso sull’isola di Capri e sulla sua presenza nella cultura di massa. È seguito, poi, l’intervento interessante e piacevole della Prof.ssa Alba Graziano, in merito allo studio scientifico e linguistico sulle traduzioni in inglese nelle segnaletiche. Dopo di lei, la Prof.ssa Sonia Maria Melchiorre ha discusso del rapporto tra traduzione e viaggio, focalizzandosi sulla radio e sulla traduzione dei testi di canzoni. Il Prof. Stefano Pifferi, invece, è intervenuto sul rapporto tra scrittura e viaggio, temi che da sempre hanno un legame genetico. La prima sessione si è conclusa con l’intervento dei relatori Cristiano Politini e Federica Gallotta, esperti di Social media e Web communication, che hanno parlato dell’evoluzione del concetto di viaggio nei nostri giorni, di quanto il World Wide Web lo abbia ormai reso più accessibile a tutti e del ruolo dei “social traveller” nel tramandare sapori e sensazioni ai possibili viaggiatori.

La seconda sessione, presieduta dal Prof. Raffaele Caldarelli, si è incentrata sulle storie di viaggi nella capitale italiana e i relatori hanno intrattenuto i presenti con studi sui viaggi verso Roma, compiuti da diverse figure storiche.

Nel pomeriggio, infine, la terza sessione presieduta dalla Prof.ssa Ela Filippone si è focalizzata su “Altre esperienze di viaggio: Europa e non solo” in cui si è parlato in primo luogo degli studi sui viaggi da e per la Polonia e, in seguito, sui viaggi sulle vie della francofonia.

Notevole successo per il primo incontro sul viaggio e l’Europa. In tanti, tra studenti universitari, liceali e docenti, hanno partecipato alla presentazione di un tema antico, ma comunque all’ordine del giorno. Un tema che tuttora riflette l’immagine del Dipartimento DISUCOM.

Domani alle ore 9:00, sempre presso l’Aula Magna di Santa Maria in Gradi, si terrà il secondo incontro del colloquio. Per ulteriori informazioni visitate la pagina DISUCOM.