Regali di Natale: quale film regalare a ogni (tipo di) studente dell’Unitus?

Manca veramente poco a Natale e come al solito vi siete ridotti all’ultimo per fare i regali. State pensando di regalare ad un vostro collega un buon libro da leggere o un costoso profumo, ma lo conoscete talmente bene da sapere che, magari, non sono  questi i tipi di regali che preferisce. Allora alleviate le sue sofferenze per gli esami regalandogli un fantastico film da vedere insieme in completo relax, accompagnati da una bibita gassata ed un pacchetto di patatine o popcorn.

Vi proponiamo quindi una breve lista di film consigliati per ogni studente dell’Unitus, a seconda del dipartimento di appartenenza.

DAFNE – DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE E FORESTALI
  • La quinta stagione – Cosa succederebbe se la primavera non arrivasse, se il ciclo della natura fosse sconvolto, lasciando l’uomo in balia delle sue paure più primitive? In questo film la Natura si ribella all’uomo e smette di prendersene cura, non dà più i frutti, le api scompaiono, le mucche non producono più latte. L’uomo finisce col perdere definitivamente la propria umanità. Inquietante e spaventosa pellicola diretta da Peter Brosens e Jessica Woodworth.
  • The East – Scritto e diretto da Zal Batmanglij e dall’attrice protagonista Brit Marling, il film racconta la storia di Sarah Moss, giovane e brillante ex agente dell’FBI che inizia a lavorare per la Hiller Brood, un’agenzia privata di spionaggio che cura gli interessi di importanti multinazionali. Sarah viene infiltrata in un collettivo anarco-ambientalista, responsabile di sabotaggi e attentati terroristici ai danni di compagnie accusate di crimini ambientali. La ragazza si ritroverà però in un mondo totalmente diverso dal suo, che metterà progressivamente in discussione le sue certezze.
  • Into the Wild – Un ritorno ai primordi, una fuga dal benessere materiale della civiltà per ritrovare se stesso. Tratto dalla storia vera di Christopher McCandless, Into the wild racconta il viaggio di questo giovane laureato attraverso terre estreme e incontaminate, lontano dalla nostra società civilizzata e consumista per entrare in contatto diretto con le gioie della Natura. Un cult indimenticabile diretto da Sean Penn, con Emile Hirsch nei panni del protagonista.
DEB – DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECOLOGICHE E BIOLOGICHE
  • Sopravvissuto – The Martian – Film che riesce abilmente a mescolare le conoscenze chimiche con quelle biologiche. Tratto dal best seller di Weir Andy, la pellicola racconta la storia di Mark Watney, un astronauta che, a causa di un incidente durante una missione su Marte, resta bloccato sul pianeta rosso. Con scarse provviste, Watney deve attingere al suo ingegno, alla sua arguzia e al suo spirito di sopravvivenza per trovare un modo per segnalare alla Terra che è vivo e restarlo fino all’arrivo dei soccorsi.
  • Limitless – L’aspirante autore Eddie Morra (Bradley Cooper) soffre immensamente di un blocco dello scrittore, ma un vecchio amico gli mostra la soluzione a tutti i suoi problemi: l’NZT, un nuovo farmaco rivoluzionario che permette di aumentare al massimo le proprie capacità intellettive. Grazie ad esso Eddie riesce a ricordare tutto ciò che ha mai letto o sentito, ad imparare qualsiasi lingua in un giorno, a risolvere equazioni complesse e ad ingannare chiunque incontri… finché continua l’effetto del farmaco. Film dinamico e intrigante, consigliatissimo per gli studenti a cui piace la chimica.
  • Smetto quando voglio – Altro regalo adatto ai chimici del Deb. La storia ruota attorno alla figura di Pietro Zinni, ricercatore e genio incompreso che, a causa dei tagli all’università viene licenziato. Disperato per la sua situazione, mette su un’improbabile squadra di ex colleghi costretti a vivere ai margini della società, con lo scopo di realizzare e vendere una nuova smart drug. Macroeconomia, Neurobiologia, Antropologia, Lettere Classiche e Archeologia si riveleranno perfette per scalare la piramide malavitosa. Soldi, donne e potere non tardano a venire. Il problema sarà gestirli.
DEIM – DIPARTIMENTO DI ECONOMIA, INGEGNERIA, SOCIETÀ E IMPRESA
  • La grande scommessa – Mentre le banche realizzavano la più grande frode nella storia americana, un piccolo gruppo di speculatori rischiava tutto per scommettere contro il sistema… e avevano ragione. Basato su una storia vera, il film racconta la crisi economica del 2008 da un nuovo punto di vista, fondamentale per capire cos’è successo veramente. Superba pellicola diretta da Adam McKay, con protagonisti Christian Bale, Brad Pitt, Ryan Gosling e Steve Carell. Un must per gli studenti di Economia.
  • The Wolf of Wall Street – Grande capolavoro partorito dal genio registico Martin Scorsese, con l’incredibile performance di Leonardo Di Caprio nel ruolo del protagonista. La pellicola racconta la vita di Jordan Belfort, dall’ascesa al declino del giovane broker ambizioso e assetato di potere. Tra inganni e quote azionarie di Economia Finanziaria, il ragazzo si destreggerà nell’oscuro e perverso mondo dell’alta finanza, fatto di soldi, donne e (tanta) droga. Un film che tutti gli studenti di Economia dovrebbero guardare, ma da cui non prendere proprio esempio.
  • Iron Man – In questa lista non poteva mancare la fantastica storia di uno dei migliori eroi della Marvel: Tony Stark, genio, miliardario, playboy e filantropo che compie meraviglie nel campo dell’Ingegneria Meccanica ed Energetica per combattere un’organizzazione terroristica e la corruzione nella sua azienda, diventando il supereroe non convenzionale che tutti noi conosciamo. Film ricco di azione e umorismo, sicuramente amato dagli studenti di ingegneria.
DIBAF – DIPARTIMENTO PER L’INNOVAZIONE DEI SISTEMI BIOLOGICI, AGROALIMENTARI E FORESTALI
  • Piovono polpette – L’aspirante inventore Flint Lockwood è un genio sregolato, ma le sue invenzioni sono sempre fallimentari. Ma il suo ultimo macchinario, creato con lo scopo di convertire l’acqua in cibo, dopo aver distrutto la piazza della cittadina ed essere sparito tra le nuvole, genera qualcosa di incredibile: una pioggia di cheeseburger commestibili. la sua macchina funziona veramente! Il cibo-atmosferico è un successo immediato, ma quando la gente ne chiede avidamente sempre di più, il macchinario inizia a creare problemi, dando vita a dei cicloni di spaghetti e di polpette di carne giganti. Flint deve quindi trovare un modo per bloccare la macchina e riportare tutto alla normalità.
  • Self/Less – L’ultramilionario Damian Hale (Ben Kingsley), di fronte alla diagnosi di un tumore incurabile, decide di sottoporsi a una terapia medica segreta, lo “shedding”, che trasferirà la sua mente dentro il corpo di un uomo in piena salute, portando indietro le lancette della sua vita. La terapia funziona e Damian, dopo aver inscenato la sua morte, inizia una nuova vita a New Orleans come Edward. Ma gli effetti collaterali dell’esperimento iniziano a manifestarsi. Pian piano Damian comincia a scoprire il mistero delle origini della terapia e di coloro che saranno pronti a uccidere per proteggerla.
  • Il sapore del successoLo chef Adam Jones (Bradley Cooper) aveva tutto, ma lo ha perso. L’ex enfant terrible della scena gastronomica parigina aveva conquistato due stelle Michelin e il suo unico obiettivo era creare delle esplosioni di gusto. Jones dovrà abbandonare le sue cattive abitudini e accettare l’aiuto della bellissima Helene (Sienna Miller) e di quello che ha a disposizione per tirar fuori il meglio di sé e conquistare la terza stella.
DISTU – DIPARTIMENTO DI STUDI LINGUISTICO-LETTERARI, STORICO-FILOSOFICI E GIURIDICI
  • L’avvocato del diavolo – Kevin Lomax è un uomo di successo nel lavoro e nella vita. È un giovane avvocato della Florida che non ha mai perso una causa. Non importa quanto sia ripugnante il crimine o quanto sia colpevole l’accusato, Kevin Lomax ha la capacità di incantare la giuria e di farle accettare le sue tesi, la sua logica, convincendola con il suo carisma a rimettere in libertà i clienti che difende. Ma dopo aver accettato di lavorare per John Milton, boss dello studio forense più importante di New York, si renderà conto che la sua ambizione e le sue scelte lo hanno portato a vendere letteralmente l’anima al diavolo. Spettacolare capolavoro di Taylor Hackford, con Al Pacino, Keanu Reeves e Charlize Theron. Un must per gli studenti di giurisprudenza.
  • Il caso Thomas Crawford – Thomas Crawford (Anthony Hopkins) scopre che sua moglie Jennifer (Embeth Davidtz) ha una relazione extraconiugale con un poliziotto. Decide quindi di ucciderla, pianificando un delitto perfetto. All’arrivo della polizia, Crawford confessa subito di aver sparato a sua moglie. Apparentemente si tratta di un caso scontato per il rampante assistente alla Procura Distrettuale Willy Beachum (Ryan Gosling), ma qualcosa non quadra: il sospettato si difende in tribunale senza avvocato. Sorprendente thriller ricco di suspense e colpi di scena, altro regalo perfetto per gli studenti del Distu.
  • Il discorso del Re – Un interessante film tratto da una storia vera, incentrato sui problemi di balbuzie di Giorgio VI e il suo rapporto con il logopedista che lo ha in cura. Film carico di dialoghi intensi e ben curati da ascoltare in lingua originale per gustare al 100% tutte le sfumature del British English. consigliato quindi per gli studenti di lingue.
DISUCOM – DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANISTICHE, DELLA COMUNICAZIONE E DEL TURISMO
  • The Words – Rory Jansen è un giovane scrittore di New York. I suoi libri vengono però rifiutati dagli agenti letterari, facendo crollare i suoi sogni e le sue aspettative economiche. La situazione cambia quando Jansen trova un misterioso manoscritto ingiallito in una vecchia bottega dell’usato. Grazie ad esso raggiungerà il successo desiderato, ma scoprirà anche qual è il prezzo da pagare per mantenerlo. Regia di Brian Klugman, con le sublimi interpretazioni di Bradley Cooper, Jeremy Irons e Ben Barnes. Ottimo regalo per i futuri scrittori del Disucom.
  • The Social Network – Il film è incentrato sui primi e tumultuosi anni di Facebook, dalla sua fondazione nel 2004 fino alla causa da 600 milioni di dollari indetta contro il fondatore Mark Zuckerberg. La pellicola mette in mostra tutti i retroscena sull’ascesa del social network più famoso di sempre. Un ottimo regalo per gli studenti di comunicazione.
  • L’attimo fuggente – Un cult che non ha bisogno di grandi presentazioni, con il miglior Robin Williams di sempre. Narra le vicende di John Keating, un nuovo insegnante alla scuola elitaria e conformista Welton, che introduce incredibili novità pedagogiche: per lui la poesia sopra ogni altra cosa è il fulcro per far nascere e sviluppare lo spirito creativo e per “liberare” nei ragazzi non solo l’amore per Keats, Withman o Shakespeare (considerati in maniera meno arida e puramente letteraria), ma tutte le premesse migliori per la più indovinata e fertile scelta di vita. Nella classe di Keating sette allievi lo seguono con interesse particolare, capeggiati da Neil Perry, un diciassettenne da sempre dominato da un padre autoritario, che scopre in se stesso la vocazione di attore. Ma i metodi del professore e le azioni dei suoi allievi si scontrano con il conformismo e la serietà che sempre hanno regnato a Welton. Che state aspettando? Compratene una copia anche per voi.