Al Poggino progetto di pannelli solari e recupero materiali di scarto

Gira aria sostenibile al Poggino: via l’amianto, che verrà sostituito dove possibile con pannelli solari. È questo uno dei progetti che il consorzio d’imprese Apea presenterà in Regione Lazio per conseguire finanziamenti regionali ed europei da indirizzare al Poggino (ovvero l’area industriale, commerciale e artigianale a nord di Viterbo).

Al Poggino lavorano oggi oltre duemila persone. Il risparmio energetico, la banda larga e il recupero di materiali da scarto sono gli elementi chiave. Entro la fine del mese la regione Lazio acquisirà i pre-progetti in cui un partner importante dell’iniziativa è l’Università di Viterbo. Infatti, quando arriverà il momento di passare all’esecuzione dei progetti, essi saranno a cura di Unitus.