Torna “Il Delirio delle Albicocche” con la scrittrice Romana Petri

Aprite le vostre agende e prendete nota: giovedì 22 marzo, alle ore 18:30, presso il Teatro Libreria Bistrot Caffeina, “Il Delirio delle Albicocche” presenterà il nuovo romanzo di Romana Petri, “Il mio cane del Klondike”.

Ma cos’è “Il Delirio delle Albicocche”?

È un nuovo format di presentazioni di libri che unisce parole, musica e performance teatrale, facendo immergere il pubblico in un’esperienza indimenticabile.

Il nome inconsueto nasce dall’esperienza di vita del fondatore Giorgio Nisini: immaginatevi di essere in piena estate e di avere un albero di albicocche saturo di frutti maturi che cadono a ripetizione fino a farvi impazzire. Adesso capite perché “delirio”?

Il team organizzativo è formato da sei membri: lo scrittore Giorgio Nisini, moderatore e fondatore dell’iniziativa insieme al regista Raffaello Fusaro, curatore della parte teatrale degli incontri, il giornalista Angelo Deiana, la social media manager Giulia Benedetti, il fotografo Bruno Fini ed il musicista Carmelo Cannarella.

Quello del 22 marzo sarà il secondo appuntamento e ospiterà Romana Petri, nome d’arte di Romana Pezzetta, traduttrice e scrittrice italiana vincitrice di numerosi e prestigiosi premi come il premio Mondello, il Rapallo-Carige e il Grinzane Cavour. Tra i suoi romanzi ricordiamo Ovunque io sia (Cavallo di ferro, 2008), Ti spiego (Cavallo di ferro 2010), Tutta la vita (Longanesi 2011), Figli dello stesso padre (Longanesi 2013), Le serenate del Ciclone (Neri Pozza 2015, vincitore del premio Super Mondello 2016 e del Mondello Giovani) e Il mio cane del Klondike (Neri Pozza 2017).

A seguito dell’evento ci sarà l’apericena accompagnato da musica dal vivo e tanto delirio.